Instagram Feed

Progetto Animae

  /  Dizionario Multimediale   /  RYB, Metodo Colore

RYB, Metodo Colore

Un Metodo Colore è il modo in cui vengono creati tutti i colori in base a modelli con particolari colori iniziali, che generalmente sono tre o quattro.

(un Metodo Colore non è un sinonimo di: Risoluzione, Interpolazione o Profondità Colore, ma tutti questi elementi messi insieme determinano la qualità delle nostre immagini digitali).

Il Metodo RYB è il metodo fisico del colore, basato sulla natura e l’occhio umano. Esso è, infatti, il metodo tradizionale, quello che si utilizza, ad esempio, per mescolare tempere e colori fisici, ma non è il metodo utilizzato nella stampa.

Altri metodi come l’RGB, invece, sono nati in seguito alle tecnologie video, e seguono regole diverse, basate sul dispositivo stesso.

La ruota RYB pone, nella figura geometrica centrale, i colori di base e le loro trasformazioni secondarie, mentre nel cerchio esterno sono presenti tutte le altre sfumature di colore, che non sono altro se non combinazioni.

RYB: Red Yellow Blue

Al centro troviamo rosso, giallo e blu (Red Yellow e Blue), i tre colori da cui prende il nome il metodo. Sono i cosiddetti colori primari, da cui si ottengono tutti gli altri.

Mescolando i colori primari a coppie (ad esempio Giallo + Rosso), si ottengono i colori secondari.

Infine, mescolando i secondari con i primari, otteniamo i colori terziari.

La ruota si crea, così, dando origine a tutte le sfumature di colori esistenti, perfettamente divisa in colori caldi e colori freddi.